Tricoprotesi Naturelle: Protesi di capelli di altissima qualità

Le Protesi di Capelli Naturelle sono Dispositivo Medico a marchio CE, per gli aventi diritto (invalidità per patologia indipendentemente dalla percentuale), può essere applicata aliquota iva agevolata al 4%.
Sono prodotte direttamente da noi, scegliamo la tipologia di CAPELLO, vergine non trattato e non decuticolato, mantenendo in toto la qualità di un normale capello con bulbo, pettinabilità e lucentezza, naturale effetto movimento della chioma, facilità di asciugatura, piega e acconciatura, possibilità di cambiare colore. Il capello può essere permanentato per avere i ricci del diametro desiderato.

 

La Calotta: è costituita di fibre naturali, cotone e una piccola percentuale di elastan; il tessuto non crea fastidio a contatto con la cute glabra, tantomeno se sono presenti capelli, non punge e non pizzica, non surriscalda anche perché è altamente traspirante; nella zona superiore l’innesto del capello è eseguito a mano per poter ottenere l’effetto cute a “distribuzione naturale” ; questo non piccolo particolare è fondamentale per donare all’insieme la naturalezza che caratterizza queste protesi, potendo altresì riprodurre la naturale peluria perimetrale che permette di fare code e ciuffi senza frangia; le misure sono personalizzate alla propria conformazione cranica, non ci sono quindi abbondanze o trazioni o sensazioni che “scappi” ; in caso di particolari esigenze possono essere prodotte su misura, l’attesa in questo caso sarà di 4/5 mesi anziché 7 giorni del personalizzato.

 

Metodo di ancoraggio: L’utilizzo dell’Idrobenda applicata in pochi punti permette il totale e sicuro ancoraggio della protesi alla cute aumentando le prestazioni di sicurezza nella vita quotidiana; si può fare qualsiasi movimento e attività senza temere nessuna sorpresa, passate 24-36 ore dall’applicazione è possibile fare il bagno in piscina o al mare in totale tranquillità, ci si può recare dal proprio parrucchiere per un lavaggio e messa in piega nel normale salone aperto, ovviamente si può dormire senza mai rimuoverla ( solo una volta al mese per la manutenzione del coesivo )
L’idrobenda è un Presidio Medico, utilizzata da anni negli ambienti ospedalieri per curare piaghe da decubito, applicata dalla parte adesiva aiuta la cicatrizzazione della pelle assorbendo i liquidi organici se necessario e lasciando la cute pulita da germi e batteri, è la stessa che viene utilizzata nelle stomie; quella ad uso tricologico è in formato biadesivo. L’idrobenda non rilascia sostanze, è senza solventi, non è una colla pur avendone l’effetto, è anallergica e sicura; la utilizziamo da anni in persone sottoposte a cure immunosoppressive senza aver mai avuto casi di fastidi o irritazioni.
Può essere portata ininterrottamente, va cambiata una volta ogni 4/5 settimane; se si desidera un ancoraggio semifisso può essere applicata in minore quantità, mettendo la protesi al mattino, per esempio, e rimuovendola facilmente la sera; in questo caso, la stessa idrobenda rimane attiva per alcuni giorni senza bisogno di cambiarla ogni volta.